Visualizzazioni totali

giovedì 31 marzo 2016

Wishlist 2.0 invito al matrimonio

Ciao ragazze,
premettendo che le scarpe le ho trovate, ed erano le ultime in negozio finalmente ho realizzato il sogno delle rockstud se vi interessa dedico un post a loro.
Invece continua imperterrita la mia ricerca per il vestito che sembra impossibile riuscirlo a trovare in cotone...come cercare un ago in un pagliaio, quindi ho deciso di bazzicare un po' i siti di abiti di anni 50 per trovare qualcosa che mi ispiri
Dal sito Top Vintage  mi sono innamorata di questi abiti
 Prezzo 69.95€
 Prezzo 44.95€
 Prezzo 59.95€
Prezzo 134.95€ quello il cui prezzo è più alto ed è quello la cui composizione è minore per la percentuale di cotone.
I primi tre posso essere riusati traquillamente anche per il lavoro ( sarebbe il mio scopo comprare abiti che posso riusare quotidianamente)
Altri vestiti carini li ho trovati su Vivien Nofholloway 

 Prezzo 126.24€
 Prezzo 113.49€
 Prezzo 113.49€
Ovviamente anche su qui ho scelto tutto in cotone o quasi, certo costano un pelo di più rispetto gli altri ma meritano attenzione
Ultimo sito Collectif dove mi sono innamorata di questi due vestiti
 Prezzo 69.67€ ma di questo modello ora non c'è la taglia

Prezzo 75.38€ che c'è anche in un'altra variante di colore così

Sicuramente acquisterò qualcosa su uno di questi siti perchè sono abiti che vorrei adoperare per andare a lavorare, visto che è il taglio che meglio riesco ad indossare.
Baci buona giornata Alex

martedì 29 marzo 2016

B L O G G E R • C O N T E S T : Green Soul Cosmetics

Ciao ragazze,
oggi vi parlo di un e-shop che seguo da un po' di tempo, ma non ho ancora provato solo perchè sto aspettando l'occasione di finire alcuni prodotti di skine care e corpo per regarli qualcosa di gran lusso.
Infatti l'eshop di cui vi parlo oggi è Green Soul Cosmetic
Questo e-shop è anche un negozio fisico posto a Salò sul lago di Garda già la location invoglia il cliente ad entrare;  viene accolto da un ambiente completamente ricco di profumi ( naturali e quindi non insistenti) e dalla disposizione armonica di tutti queste piccole che vogliono aiutarci a rimanere in equilibrio con noi stesse.
Il negozio si ispira alle antiche boutique di profumeria dove il tempo è passato senza lasciare il segno, ma dove convivono molto bene presente dinamico, cortesia e rispetto per l'ambiente e ricerca per un prodotto sempre all'avanguardia che utilizzi ingriendenti non inquinanti e non aggresivi per noi e per il pianeta.

( le informazioni che trovate in rosso e sottolineate sono prese direttamente dal sito di Green Soul Cosmetics)  
 I brand sono svariati, dei più ricercati e coprono la ricerca mondiale del settore, infatti possiamo trovare la rinomata Antipoddes che arriva dell'isole della Nuova Zelanda dove l'uomo vive in perfetta armonia con la natura. . Antipodes è prodotta in Nuova Zelanda da fonti completamente sostenibili, con il suo mix unico di olio di avocado pluripremiato ed estratti di piante esotiche locali, ha lo scopo di idratare e migliorare la vostra pelle. 


Spostiamoci dall'altra parte del mondo quindi nelle Isole delle Hawaii da dove arriva MAHALO; con i suoi ingredienti finissimi MAHALO Eco-Chic Skin Care nasce per ampliare i confini della bellezza, una lussuosa linea skincare artigianale che prende il nome da un'antica parola hawaiana. Un vero e proprio rituale di bellezza, di rispetto e di gratitudine verso il proprio corpo e la Terra. Tutti i prodotti MAHALO contengo ingredienti purissimi originari delle Hawai, preziosi oli rcchi di antiossidanti ed estratti curativi, minerali e terra vulcanica, faranno rinascere la vostra pelle. Tutti i prodotti sono privi di sostanze chimiche dannose e totalmente Cruelty Free. Dedicate del tempo a voi stessi con MAHALO.

 Viaggiando ancora andiamo a Londra a scoprire Pai Skincare dove  I prodotti PAI sono formulati in maniera specifica per tutti coloro che hanno la pelle sensibile e reattiva, scegliendo con cura solo i migliori ingredienti. Sarah Brown, la fondatrice, garantisce che tutti i prodotti sono esenti da sostanze chimiche irritanti e alcol e sono tutti certificati Organici dalla Soil Association. Tutti i prodotti PAI Skincare leniscono gli arrossamenti e sono ricchi di vitamine, minerali e aminoacidi i quali migliorano tono e texture della pelle. I prodotti PAI Skincare sono garantiti dalla Vegan Society quindi privi di ingredienti di origine animale e totalmente cruelty free.


Riprendiamo a viaggiare e andiamo a conoscere Tata Harper che arriva direttamente dalla Colombia; dove ha creato; attraverso la ricerca e il rispetto della natura; un prodotto completamente naturale cruelty free. 

Il viaggio attraverso questo e-shop è quasi infinito ogni prodotto ha una sua funzione, ogni brand ha il suo must have, ogni prodotto è stato testato direttamente dal personale, quindi segno di enorme professionalità, perchè quello che propongono non sono solo dei prodotti di bellezza, ma anche una filosofia di vita che si avvicina molto al mio modo di vedere il mondo e di cerca di cambiarlo.
Posso iniziare questo percorso scegliendo prodotti sempre più attenti alla natura, spendendo magari qualcosa di più, ma non sprecando neanche un goccio di ognuno di essi, sono prodotti che spesso vanno usati in dosi ridotte perchè il loro effetto è molto più efficace rispetto a quelli con basi siliconiche.
Spero che questo viaggio virtuale in questo mondo vi faccia venire la voglia di conoscere questo piccolo gioiellino che ci propone brand di lusso e di nicchia per essere noi a decidere cosa comprare, quando comprare e come comprare. 
Baci buona giornata buon lavoro Alex

sabato 26 marzo 2016

BBC (not another BBCream but a) Blogger Book Club #21 Sei biblioteche Zivkovic Zoran

Ciao ragazze

 sono tornata con la rubrica BBC (not another BBCream but a) Blogger Book Club insieme alle mie solite amiche e collaboratrici Giulia di Spendi e Spandi  e Sara di  Bitter Sweet me questa volta parleremo di Sei biblioteche Zivkovic Zoran
Trama Dopo il giallo atipico "L'ultimo libro", Zivkovic continua la sua esplorazione narrativa del mondo dei libri con un romanzo a mosaico che esplora in sei storie collegate tra loro il tema della biblioteca, da quella personale a quella pubblica. Nella biblioteca virtuale uno scrittore scopre i libri che non ha ancora scritto; un appassionato lettore si trova ad affrontare una biblioteca di casa che cresce a dismisura sino a occupare ogni centimetro quadrato del proprio appartamento; nella biblioteca notturna un lettore può consultare, per una sola notte, le vite di tutti gli esseri umani come se fossero altrettanti libri; nella biblioteca infernale si scopre quale sarà la pena dei peccatori; la biblioteca più piccola si trova su una bancarella; e nella biblioteca più raffinata... Sempre surreale, spiazzante e intrigante, Zivkovic è capace di sorprendere nel giro di una pagina e ha il dono unico di trasformare la nostra passione di lettori in narrazioni avvincenti e curiose.

Cosa ne penso:  Libro che si legge tutto in fiato, sono 6 racconti riguardanti sei tipologie divers di biblioteche, quasi a dare uno spaccato di 6 modi di versi di vedere il mondo, 6 personaggi con 6 caratteri diversi. Ogni racconto è un modo nuovo di raccontare anche i propri stati d'animo.

Classifica: un must have, da leggere e rileggere da avere nella propria raccolta di libri personalmente io ce l'ho in ebook ma sarebbe da acqistare in versione cartecea.

Prezzo  ebook 6.99€ copertina flessibile 7.65€ su amazon.

La prossima lettura sarà I love shopping a Las Vegas Sophie Kinsella

 Buona giornata buon week end buona Pasqua baci Alex

mercoledì 23 marzo 2016

Haul abiti anni 50

Ciao ragazze,
all'inizio del mese ho fatto un ordine su Lindy Bop  dove ho acquistato due vestiti di cotone a 39,00€ euro circa l'uno più spese di spedizioni.
Ho preso
In cotone  per il 97% con la fodera solo nella zona del corpetto in poliestere, l'ho preso per usarlo con una giacca per andare a lavorare.

Questo nero invece è completamente in cotone anche all'interno solo che la stoffa è sicuramente più pesante come cotone rispetto a quell'altro.
Li ho portati a far accorciare perchè erano troppo lunghi e i vestiti che mi arrivano a metà stinco non mi stanno molto bene quindi li ho fatti accorciare fino al ginocchio ora sono perfetti con l'arrivo dei primi caldi.
Il sito è affidabile, vi mandano un 'email quando spediscono il pacco, e quando fate l'ordine vi dicono una data approssimativa a me avrebbero dovuto arrivare il 18 invece  martedì 8  una settimana dopo l'ordine erano già nelle mie mani. Personalmente ho preso una 8uk che equivale alla nostra 40 per me vanno benissimo perchè la parte più larga per me sono i fianchi e avendo la gonna a ruota posso anche indossare una 40. Solitamente degli altri tagli devo prendere 42.
Baci buona giornata Alex

lunedì 21 marzo 2016

Wishlist Paola P

Ciao ragazze,
si ultimamente faccio solo wishlist visto che mi sono imposta almeno due mesi di non acquisti di make up; un  mese è già passato il 12 di aprile ora aspetto che passi anche il prossimo e poi decidere se acquistare uno dei centinaia di prodotti che vorrei acquistare...
Oggi vi parlo di un brand che molte di voi sicuramente avrete nel vostro beauty, invece io ho sempre snobbato il brand è Paola P
Mi sono innamorata da della nuova collezione dei rossetti quindi pensavo magari di farmi un ordine e di acquistare questi prodotti
I rossetti della Planetarium Collection

Andromeda




Fenica


Orione
Berenice
Infine unire anche la palette l'Africa collection


Vedrò cosa comprarmi il prossimo mese.
Baci buona giornata Alex

venerdì 11 marzo 2016

Proposta outfit 1.6# Matrimonio

Ciao Ragazze,
vi faccio una proposta per un matrimonio come invitata dove ho puntato soprattutto su accessori importanti più che sul vestito, ho scelto un vestito in cotone con un colore accesso ( pensando ovviamente a un matrimonio di giorno) ma dove l'abito è riutilizzabile anche per andare a lavorare.

  1. Vestito in cotone color rosa accesso taglio anni 50 o simile con gonna ampia che va a cammuffare i fianchi e parte alta che delinea sia il decoltè che le spalle prezzo 395€ di questa stagione
  2. Giacca nera di Vivienne Westwood è della scorsa stagione ( quella che mi sono comprata con i saldi ) ce n'è una simile comunque sul sito a 480€ ( la mia costava 500€)
  3. Valentino Garavani Ankle Stap Rockstud noir in vernice tacco 10mm con cinturino 740€ ma personalmente cercherei a delcoltè che verrebbe 610€
  4. Clutch Grande Rockstud 480€ in vitello foderata 
Ammetto che è un outfit molto caro, ma acquistereste capi che sarebbero utilizzabili sempre perchè una giacca nera in cotone serve sempre, il vestito non sarebbe molto elaborato quindi usabili anche per apertivi e appuntamenti anche per lavoro con la giacca nera le scarpe e la clutch sono un intramontabile.

Personalmente la mia filosofia negli acquisti è molto cambiata da quando ho frequentato il corso di consulente di immagine, curo molto quello che acquisto magari investendo qualche soldo in più per gli accessori rispetto agli abiti e trovo sempre il modo di usarli e abbinare tutto al mio guardaroba. 
Baci buona giornata Alex

mercoledì 9 marzo 2016

Wishlist lipsticks

Ciao ragazze,
ammetto di avere poca fantasia ultimamente...e anche poco tempo ma visto che il mio tallone d'achille sono i rossetti una bella selezione non può farci che bene
I rossetti della nuova collezione di Charlotte Olympia in collaborazione con me che dovrebbe uscire a fine marzo o inizi aprile.

 Un brand che ho appena conosciuto Alika 
I rossetti di questo brand sarebbe i seguenti papabili
  1. Witched 
  2. Requiem 
  3. Purple Rain 
  4. Dark Room 


Poi la collezione Gwen Stefani con Urban Decay
  1.  Fire Bird che è il fucsia ( lo sto testando in campioncino) 
  2. Rock Steady
  3. Spiderweb forse ma li devo vedere tutti 

La Matte di Too Faced direi che i miei soliti colori scuri potrebbero diventare papabili anche in questo brand quindi il viola e borgogna
 Lo sttesso nei melted direi il Villian deve essere acquistato online invece il velvet e ruby forse berry possono essere acquistati da Sephora.
Bene ora vi saluto baci buona giornata Alex

lunedì 7 marzo 2016

Dress's wishlist

Ciao ragazze
oggi vi mostro dei vestiti che ho trovato su Mytheresa un sito che vende abiti dei grandi stilisti
La carreralata di abiti che vi mostro sono ispirazioni per un invito ad un matrimonio che si terrà a giugno....mi sto muovendo con largo anticipo
 Tutte le mie scelte sono in seta o in cotone ma di abiti che possono essere riutilizzati anche in altre occasioni, magari per qualche cena o evento.
McQ Alexander McQueen 495€ tutto in seta 
 Polo Ralph Lauren tutto in seta 299€
Diane von Furstenberg 486 € seta pura
 Diane von Furstenberg 570€ seta Pura
 
Diane von Furstenberg 516€ seta pura
 3.1 Phillip Lim 865€ in seta pura
Red Valentino in seta solo il tessuto sopra credo il resto in poliestere ma sono i vestiti più cari 930€
 Red Valentino 100% seta Tessuto II: 90% cotone, 10% poliestere Tessuto III: 59% viscosa, 41% cotone 930€ ma questo è inavvicinabile anche con i saldi.

Sicuramente quelli più fattibili sono quelli di DVF che si possono trovare anche in Rinascente, invece im MCQ è più difficile da trovare anche se quello che mi ispira moltissimo.
I DVF ricordano un po' in taglio anni 50 dove si va a sottolineare la vita, invece il Phill Lim è quello che per colori mi piace tantissimo e anche come fantasia ma è modello a triangolo che non va a sottolineare la vita ma a cammuffare sono i fianchi.
Red Valentino ricordano gli anni 50, e quindi sottolineano la vita e camuffano il fianco.
Alcuni di questi se li trovo li provo e magari ne comprerò uno.
Baci buona giornata Alex


venerdì 4 marzo 2016

Rubrica dell'angolo del libro:Febbraio

Ciao ragazze,
non so se vi sia interessato il post dello scorso mese ( visto che nessuno ha commentato non so quanto utile sia...ma a me serve per vedere quanti libri riesco a leggere in un mese)
Questo mese sono stata un po' scarsa ne ho letti solo tre

Ho voglia di innamorarmi di Cassandra Rocca 

Da quando ha lasciato casa e famiglia per trasferirsi a Los Angeles, Heaven Taylor ha un solo desiderio: trovare la propria strada e sentirsi una donna e soprattutto una giornalista realizzata. Ma la concorrenza è agguerrita e non è facile tenersi il posto neppure in un giornale di gossip. Per riuscirci dovrà ottenere lo scoop del momento: la top model più paparazzata insieme al suo amante misterioso. Decisa a farcela, Heaven si mette sulle tracce dei due a bordo di uno yacht, incurante delle nefaste previsioni del tempo che annunciano una terribile tempesta in arrivo proprio da quelle parti. Dopo varie peripezie, e proprio mentre sembra aver ottenuto le foto tanto agognate, il fortunale si abbatte sulla costa e la povera Heaven cade nell’oceano, vanificando i suoi sogni di gloria e trovandosi a rischio di vita. A salvarla da annegamento certo è David Cooper, che sopraggiunge su una barca bianca come un principe sul suo baldo destriero. Peccato che, nonostante la bellezza statuaria, David non sia propriamente un principe, e forse l’unica persona al mondo che Heaven sperava di non incontrare mai più…

Cosa ne penso: libro leggere ma divertente che non smette mai di sorprenderti per quei momenti che si decide di diventare degli asociali autistiti...ovvero quei libri che si vuol finire di leggere tutti d'un fiato.
Se fate spostamente con i mezzi è l'ideale. Non aspettatevi un capolavoro o un best seller.
Consigliato solo in ebook.

La prima volta che ti ho incontrato

Quando Lauren Cusack, figlia di un senatore americano, arriva nel bellissimo Wyckham College di Oxford, spera sinceramente di riuscire a riattaccare i pezzi del suo cuore infranto da una brutta delusione d’amore buttandosi a capofitto nello studio. Ma all’improvviso piomba nella sua vita il nobile inglese Alexander Hunt e tutto cambia. Sexy, riflessivo, con un passato oscuro da cui vuole fuggire, quel ragazzo è proprio tutto ciò di cui Lauren non ha bisogno… eppure non può fare a meno di lasciarsi travolgere da lui. Alexander e Lauren sono consapevoli che dovrebbero restare il più lontano possibile l’uno dall’altra, ma il loro desiderio è così forte e intenso da superare ogni ostacolo. Riuscirà Lauren a conquistare una volta per tutte Alexander? E cosa ha a che fare Hunt con le forze speciali dell’esercito britannico? Quali misteri nasconde il suo passato?

NO asolutamente questa trilogia ve la sconsiglio di leggerla ( ho letto il primo e non so se leggerò gli altri per ora solo in lingua) dire che sembra la brutta copia (con molte meno scene dettagliate di sesso) d 50 sfumature è un paragone scontato come è  il libro, è banale è stato pensante leggerlo un libro che è proprio leggero come l'aria ( almeno per il genere) è un'assoluta perdita di tempo.
Dialoghi scontati, personaggi stereotipati, descrizioni dei luoghi inesistenti.....

Sicuramente sono una voce fuori dal coro visto che le recensioni sono tutte positive!

Una carezza per l'anima di Bruno Scattolin


L'eBook contiene l'essenza del libro "Siamo qui con te - Una carezza per l'Anima", disponibile in formato cartaceo: siamo riusciti ad estrarre il "nocciolo" dell'opera, dando vita ad un testo che pur mantenendo inalterato il suo messaggio originale può essere letto in un paio d'ore... alla fine della quale si correrà il rischio di vedere il mondo con occhi diversi...
Viene offerto gratuitamente per promuovere un modo muovo e più autentico di percepire la realtà che riconsegni all'individuo la responsabilità della propria esistenza e la gioia di appartenere a un mistero che pur senza dogmi è ancor più vasto e profondo.

Vi consiglio di leggerlo perchè c'è sempre qualcosa da imparare da questo tipo di libri, oltretutto se lo scaricate da amozon è gratuito, non vi impegna tantissimo tempo ma vi lascia sicuramente un bagaglio notevole.
Questo è il libro super consigliato del mese.

Bene anche questo mese mi ho proposto un po'di nuove letture ammetto di aver letto molto meno del solito...complice il secondo libro che mi ha portato via tantissimo tempo
Baci buona giornata e buon week end Alex

 

mercoledì 2 marzo 2016

I dieci + uno da sterminare 3.0

Ciao ragazze
sono qui per raccontavi come sta continuando il mio sterminio dei prodotti 10+1.
Nel primo post che ho dedicato ai 10+1 da sterminare restano questi tre supestiti
  1. Il fondotinta liquido di zuii che ormai me ne rimane veramente poco e prossimamente vi scrivo la recensione un ottimo prodotto ma ve lo mostro steso sul viso copre e uniforma benissimo l'incarnato.
  2. Il rossetto di Couleur caramel che si rigenera di notte non lo sopporto più
  3. Il blush di Une il cui buco si sta allargando e mi rende felicissima.

Della mia seconda scelta sono rimasti solo:
  1. Il blush di Everyday Minerals 
  2. Pastello insalata 
Della mia terza scelta di sostituire quelli finiti invece sono tutti ancora in gioco, non sono riuscita a finire nulla 
  1.  Eyeliner Madina azzurro 
  2. Violet pigmento viola di Mac
  3. Gloss di Madina 
Per sostituire i prodotti terminati che vi mostro
  1.  Matita labbra peperoncino ( un rosso caldo che non riacquisterò mai più)
  2. Matita occhi Pioggia odiosa, durissima usata come eyeliner e mi ha scorticato quasi le palpebre bocciattissima 
  3. Il rossetto rosso di Couleur Caramel molto buono ma con troppi glitter resisteva abbastanza era creemsheer come compattezza, non certo in questo momento uno dei miei finish preferiti
Ora voglio aggiungere
  1. Rossetto marrone di madina del periodo delle guerre puniche
  2. Matita labbra amore 
  3. Matite Urban Decay Eletric che non ha mai avuto un tratto continuo 
Anche per questa volta alcuni prodotti sono terminati spero di terminare gli altri soprattutto i capostipite per cui ho iniziato a scrivere il post
Baci buona giornata Alex