Visualizzazioni totali

giovedì 6 febbraio 2014

Rubrica: l'angolo del libro

Ciao ragazze
oggi vi parlo di una delle mie scrittrici preferite per i fantasy moderni e contemporanei ovvero Licia Troisi
Questo primo mese dell'anno ha dato i suoi frutti sono riuscita a leggere e termiare tre libri
Il primo è
Il regno di Nashira il terzo libro della prima nuova saga intitolato Il sacrificio



 Ancora una volta L.T non si smentisce riesce a tener alta la tensione, se nelle due saghe del ciclo di Cronache del mondo emerso ( eccellente saga la prima che l'ha consacrata al grande pubblico), Guerre del mondo Emerso e Lggendo del Mondo Emerso non abbia brillato come nella prima saga, in questa nuova riesce a tenere il lettore incollato alla pagine per poi arrivare alla fine e sapere che c'è ancora speranza o meglio ancora molte porte aperte, quindi penso che esisterà sicuramente un seguito
I personaggi che ha delineato in questo libro hanno caratteristiche che vanno evolvendosi all'interno della saga, senza mai perdere tensione e attenzione per i dettagli rende vivida la descrizione di Talaria un mondo irrreale eppure  esistente, e tutto quello che ruota intorno ai personaggi principali i protagonisti che cercano di dare una speranza a questo mondo, ci riusciranno lo sapremo nel prossimo episodio. Vi consiglio vivamente di leggere anche le altre saghe, ma se non avete voglia di spararvi 9 libri allora optate su questa nuova che è all'inizio e sono solo 3 libri uno più avvicente dell'altro. ( Questo libro l'ho letto nel vecchio formato ovvero cartaceo, gli altri due di cui vi parlo sono tutti e book)
Altri due che ho letto fanno parte delle saga per ragazzi ( infatti è consigliata dai 12 anni in su, anche se personalmente l'ho trova avvincente anche per una persona adulta che non ha voglia di letture impegnate...la sottoscritta in questo momento cerca solo dello svago nella lettura) la saga è
 
 
La Ragazza Drago
  1. L’Eredità di Thuban, 2008
  2. L’albero di Idhunn, 2009
  3. La Clessidra di Aldibah, 2010
  4. I Gemelli di Kuma, 2011
  5. L'ultima battaglia 2012

 
Questa saga ve la consiglio, ha qualcosa di fantasy e qualcosa di reale, ambientato in Italia con varie tappe il primo libro L'eredità di Thuban ambientato a Roma dove incontriamo Sofia la protagonista che viene dilaniata da dubbio se intraprendere o meno la strada per cui è nata,  decidere se accettare una doppia natura di ragazza e di drago e una ricerca dei frutti perduti o tornare ad essere Dorminente...ovviamente accetta e la sua vita cambia colpi di scena, battaglie e nemici contro cui battersi, avvincente fino all'ultima pagina

 Il secondo libro l'albero di Idhunn è ambientato a Benevento, dove incontrerà un altro personaggio insieme ormai alla sua amica Lidjia dove dovranno affrontare un altro combattimento e dove altre tessere del mosaico andranno a posto.
Il terzo che sto quasi finendo La clessidra di Aldibah ci porta invece a Monaco e qui a conoscere nuovi personaggi di questo mondo Draconiano...
Io vi consiglio vivamente di leggerla perchè avvicente, piena di colpi di scena, con personaggi sempre nuovi e carichi di un passato molto importante, Custodi e Draconiani contro le viverne draghi e sogni...tutto un mondo dove poter rifugiarsi quando la vita diventa un po' pesante o anche quando abbiamo voglia di evadere la routine. 
Baci buona giornata Alex

16 commenti:

  1. insomma Ale ti sei data al fantasy...
    io ai russi, guerra e pace...un colosso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale, tu sei una donna acculturata :) Alex tu invece dovrai darmi un po' di suggerimenti per il Kindle e per eventuali libri da scaricare! :)

      Elimina
    2. Ciao Ale,
      si mi sono data allo svago definito dal mondo fantasy adoro questo tipo di letteratura, magari in futuro mi metto a leggere guerra e pace e qualche altro classico. Baci buona serata Alex

      Elimina
    3. Ciao Sara,
      si Ale è accultutata, certamente ti dò qualche dritta per il piccolo è un tesorino da portare a spasso. Baci buona serata Alex

      Elimina
  2. Li ho sempre visti in libreria ma non ho mai letto nulla di questa scrittrice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia,
      li ho letti tutti e mi sono piaciuti meritano una possibilità. Baci buona serata Alex

      Elimina
  3. ciao!!da piccola ero una divoratrice di fantasy. ora è un po che non mastico il genere, ma mi stai tentando con questa saga italiana!!
    paolasophia.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola
      mi piace il genere da diversi anni e lo trovo sempre molto appasionante lontano da quello che potrebbe essere la realtà, e per i momenti di svago mi piace tantissimo. Baci buona serata Alex

      Elimina
  4. Ciao, mai letto nulla di questa scrittrice. Il fantasy non è proprio il mio genere. Bel post mi ha incuriosito. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara,
      ti consiglio di avvicinarti se vuoi con la ragazza drago che è meno fantasy di tutte le altre saghe ma è veramente divertente e da divorare. Baci buona serata Alex

      Elimina
  5. Non amo il genere, tende facilmente ad annoiarmi, ma devo ammettere che la Troisi mi incuriosisce da tempo. Magari prima o poi le do una possibilità.
    Buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Miki,
      ti garantisco che merita come autrice scrive bene ed è discorsiva, il fantasy contemporaneo è più gradevole e meno pesante di quello di Toolkin. Baci buona serata Alex

      Elimina
  6. Io al contrario delle altre il fantasy mi piace e lo trovo anche appassionte ovviamente poi cambia da libro a libro....al momento sto leggendo il trono di spade che ti consiglio è un fantasy medievale con molte cospirazioni politiche XD

    Ciao Cara alla prox da GigiZ by
    Un caffè con Giulia
    http://uncaffecongiulia.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gigiz,
      ti ringrazio per la dritta, prossimamente gli do una possibilità ne ho sentito parlare, Buona serata Alex

      Elimina
  7. Quasi quasi li cerco in formato e book,io adoro i fantasy.Ora ho un bel po di cosette da leggere ma lo cerco e lo tengo li per quando avrò finito quel che ho :) Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eli,
      si ti conviene sono belli, divertenti e per nulla impegnativi adatti ai viaggi in treno. Baci buona giornata Alex

      Elimina

Grazie per essere passato. Thanks for your visit. Se si muove una critica nei confronti di chi scrive, pregasi di farlo con decoro, usando un italiano corretto e non da scaricatore di porto. GRAZIE