Visualizzazioni totali

venerdì 12 ottobre 2012

Rubrica nel mondo delle pietre:Tormalina



Ciao ragazze
oggi vi parlo di una gemma poco conosciuta ai più ma adorata dalla sottoscritta, ovviamente quella che mi piace è di colore azzurro vi mostrerò più colori, non hanno delle varietà specifiche in ambito gemmologico, solo in ambito commerciale. Quella che amo io si chiama tormalina Paraiba dal posto dove arriva: Brasile è lei 




 


XR3Z6(Si6O18)(BO3)3(OH, F)3

Sono gruppi di minerali isomorfi con forme chimiche complesse perché presenta elementi vicarianti.
X = Ca2+,Na+ (K+)
R = Fe2+;Mg2+; Li+;Al3+,Ti4+;Mn3+;Fe3+;Cr3+;V3+
Z = Al3+, Fe3+;Cr3+
 La tormalina è un boro silicato dove (BO3)3compare sempre (Si6O18) è la struttura portante.

Struttura

La struttura portante sono i tetraedri di Si che formano anelli dando origine ai dei ciclosilicati, dove Na e Fe sono posti negli strati.

Gruppo e sistema

Dimetrico, trigonale

Forme cristallografiche

ü  Prisma trigonale
ü  Prisma ditrigonale
ü  Prisma esagonale
ü  Piramide trigonale
ü  Piramide ditrigonale
ü  Pedion

Composizione di abiti diversi

Prismi sormontati da romboedri o scalenoedri che formano delle diverse terminazioni, o piane o a piramide.
Risultano privi di simmetria come il qzo.
I cristalli hanno proprietà piezoelettriche e piroelettriche
ü  se riscaldate a 100° sviluppano cariche che attraggono la polvere
ü  se sottoposte a pressioni hanno lo stesso effetto
Solo la tormalina nera piena di inclusioni di Fe non sviluppa tale caratteristica.
L’abito prismatico allungato in sezione trasversale sembra che abbia delle facce curve ma è solo la compenetrazione del prisma esagonale con quello trigonale e si  ottiene una  sezione tondeggiante
Le fitte striature che a volte sono presenti sono parallele alla facce del cristallo, sono dovute ad un alternanza di abiti smbra che si alternino i prismi si primo e secondo ordine.

Varie specie mineralogiche

X = Na+ Elbaite tutti i colori cristalli zonati
Na (Li1,5Al1,5)Al6(Si6O18)(BO3)3(OH)4

X = Ca2+ Liddicoatite tutti i colori
Ca(Li2Al)Al6(Si6O18)(BO3)3(OH)3F

Dravite (dal fiume delle Carinzia Drava)
X = Na R = Mg
Colore bruno, bruno verdastro, poco usati in gemmologia

X = Na R = Fe3+ Sciorlite
(antico termine utilizzato dai minatori tedeschi)
Colore nero, impiegato nella gioielleria di  lutto

Tutte le tormaline sono diagnosticate come tormaline, perché con le analisi gemmologiche che si operano non è possibile distinguere le famiglie.



Cause di colorazione

Possono essere dovute ad elementi già presenti all’interno della formula chimica oppure elementi cromofori che si aggiungono ed entrano nel reticolo.





Caratteristiche gemmologiche

 

Durezza = 7


Trasparenza = Ts, Tl O


Frattura = concoide

Lucentezza = vitrea

Dispersione = 0,017

Carattere ottico = uniassica negativa

 

Indice di rifrazione = 1,644 (+ 0,022, -0,010)
= 1,624 (+0,015, -0,010) (indici più elevati per colori scuri)
posso avere effetto kerez che significa avere delle linee satellite che danno diversi valori se ne segue una e si vede come varia. Può dipende su tormaline scure dal surriscaldamento superficiale di alcune faccette durante la politure ripolite perde questo problema.


Birifrangenza = 0,020 (0,014-0,032)

Densità = 3,06 (3,01-3,26)

Pleocroismo = il colore più intenso è portato da w quindi bisogna vedere il taglio
ü  Se la A.O è tagliato parallelamente alla tavola il colore più chiaro sarà quello che risalterà solitamente questa scelta la si fa su tormaline scure
ü  Se invece è chiara AO sarà tagliato perpendicolarmente alla tavola così si sfruttarà il colore più intenso.

Spettri significativi:
1.      rosso tanto Mn  520nm due linee 450-460
2.      verdi assorbimento di rosso e arancione fino a 640nm banda 497 (Fe2+)
3.      blu a volte 497nm

Fluorescenza
Nulla
Casi particolari :
1.      rosa alle onde corte è viola chiaro
2.      gialle e brune verdi UVC forte giallo

Inclusioni

1.      inclusioni liquide
a.       inclusioni liquide sfrangiate collegate tra loro con dei tubetti se visti da una certa angolazione sono nere polverose per effetto della riflessione totale.(trachiti)
b.      cristalli negativi
c.       bifasi
2.      cristalline
a.       qzo
b.      apatiti
c.       tormalina
d.      mica
3.      strutturali
a.       tubi di crescita che posso avere anche delle bifasi, aspetto polveroso
b.      strutture di crescita
c.       zonature di colore
4.      sdoppiamento degli spigoli

Effetti ottici

1.      Gatteggiamento di qualsiasi colore, le inclusioni che vi sono, sono isorientate e se tubi di crescita sono disposti parallelamente lungo il massimo allungamento del cristallo.
2.      Metamerismo il colore dipende dalla fonte luminosa, sotto la fonte solare è verde, sotto a quella ad incandescenza è rossa (sono miscele isomorfe di Cr V)
Trattamenti

Non sono rivelabili
Sono trattamenti termici e di irraggiamento
Quelli termici si effettuano a T di 400°-750° ma non lasciano tracce sulle inclusioni, sbiadisce ed elimina il colore
Tormalina rosa  diventa incolore
Tormalina verde scuro diventa un verde intenso tipo smeraldo.
L’irraggiamento produce o intensifica la colorazione gialla o rossa.

Genesi

1.      Pegmatitiche granitiche (magmatiche)
2.      minerali accesso in scisti e gneiss genesi metamorfica
3.      depositi alluvionali

Giacimenti

1.      Russia Urali (blu rossa e rosso violacea)
2.      Ucraina (rossa)
3.      Sri Lanka gialli brune depositi alluvionali
4.      Birmania (mogok) rosso (veniva apprezzato parecchio dai cinese per i Mandarini per fare i loro stemmi)
5.      Brasile tutti i colori
6.      Namibia verde scuro
7.      Tanzania  verdi blu
8.      Madagascar tutti i colori
9.      California zonati
10.  Usa verde bluastro raramente rosa

Curiosità venivano usati come prime lenti polarizzanti perché a volte il polaroid assorbe il raggio portato da omega e si ha solo quello variabile, quindi si usavano per capire se era birifrangente.

 


Segno Zodiacale

  1. Vergine
  2. Pesci
Cristalloterapia

Avendo una gamma di colori svariate ha anche una gamma di positività che si porta dietro, toccando tutti i campi.
  1. Tormalina rosa libera di vecchi schemi da gioia e amore verso il prossimo
  2. Tormalina rossa riforza la passionalità, il coraggio e lo spirito di iniziativa
  3. Viola equilibra il sistema endocrino e immunitario
  4. Va dal più comune indaco ad un bel blu cobalto. Viene potenziata dai raggi lunari. E' la pietra per respirare meglio. I polmoni sono i primi a beneficiare della sua azione unitamente a laringe, trachea ed esofago, se poggiata sul 5° chakra. Libera le energie bloccate a livello del vortice laringeo; previene le malattie linfatiche; combatte l'anemia. Associata al verde dà ottimi risultati su soggetti ansiosi ed iperattivi. ( Ragazze ecco perchè la Paraiba è la pietra che mi attrae tantissimo è legata al 5° chakra che è quello legato ai Gemelli. Noi gemellini dovremmo sempre tener presente che  5° chakra è il nostro chakra che si blocca legato alla gola e all'apparato respiratorio, siamo molto comunicativi e quando non vogliamo sentire o parlare veniamo colpiti sia alla gola sia alle orecchie...si spiegano tante cose).
  5. La qualità più chiara, di un indaco delicatissimo, agisce sul 3° occhio per lo stimolo della chiaroveggenza, cosciente e serena visione della realtà, fuori della concezione spazio-temporale. Indossata per rilassarsi, avere pace e sonno riposante. Favorisce la meditazione ed il rilassamento.
    Induce pensieri positivi. Rappresenta il veicolo attraverso cui la coraggiosa forza della pace può essere incanalata sulla Terra.
    Autentico dono per coloro che desiderano una vita tranquilla e che si avvalgono del potere delle verghe per recare pace al mondo.
    Durante la cristalloterapia le verghe possono fungere da generatori nella zona dell'aura, in quanto allentano le tensioni mentali ed i blocchi emotivi
  6. Giallo legato al plesso solare equilibra le funzioni cardiache e requilibra il sangue, raffroza lo spirito.
  7. Tormalina Policroma E' collegata al 1° e 4° chakra; si attiva al sole ed alla luna. Frena le alterazioni cerebrali, riequilibrandone l'attività. Armonizza l'erotismo col sentimento, nobilita gli istinti. Questa combinazione bicolore (rosa/verde) rappresenta in assoluto la migliore forza guaritrice del chakra del cuore.
    I raggi verdi curano i conflitti interiori, mentre il rosa fa sì che l'amore fluisca sia verso l'interno che verso l'esterno. Favorisce l'armonia interiore e l'ordine, eliminando eventuali forme di razzismo.
    Viene portata per bilanciare le forze proiettive e ricettive all'interno del corpo.
    E' anche la pietra che attrae l'amore e opera meglio, a tale scopo, quando viene usata da persone equilibrate.
    Rende più socievoli ed estroversi, rinsalda i rapporti d'amicizia e favorisce le unioni.
    E' anche indicata come la pietra della comunicazione e dell'incontro a livello energetico.
    Si può usare nell'intento di voler stabilire un vero e proprio "circuito" con la persona amata.
  8. Nera Si collega al 1° chakra; viene potenziata dai raggi indiretti del sole. Favorisce la risoluzione dei problemi legati al sistema osseo. E' perfetta sul coccige per alleviare i disturbi dell'artrite.
    Si dice protegga dalle negatività e non solo in senso metaforico, quanto dalle radiazioni che possono nuocere al nostro organismo.
    Una verga di tormalina nera fa compagnia e da "scudo" a coloro che trascorrono molte ore davanti al computer o lavorando con macchinari che emettono radiazioni tossiche.
    Queste sono "energie trasparenti" e invisibili fino a quando non ci ledono nel soma (corpo fisico).
    Agisce soprattutto come uno scudo protettivo che difende sia dalle emozioni negative, sia dalle energie negative esterne: le devia, anziché assorbirle.
    Portando con sé o indossando un pezzo di tormalina nera si riducono drasticamente le tendenze nevrotiche.
    Induce all'introspezione, chiarifica i blocchi interni, favorisce l'attenzione nell'azione concreta.
    E' una delle migliori pietre da usare quando si cerca di ancorare le energie spirituali, una pietra ideale da collocare sui chakra inferiori nel corso di una terapia coi cristalli, così da immettere nel corpo fisico energie provenienti dai chakra superiori.
    Da indossare prima di recarsi o di frequentare luoghi o persone particolarmente negativi.

     
    Baci buona giornata e buon week Alex

     
     

     

12 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Chantal,
      si è bellissima questa pietra se ti capitasse di trovarla non fartela scappare. Baci buona giornata Alex

      Elimina
  2. WOWWWWWW!! NERA è DAVVERO STUPENDA!!! IO NE H PRESA UAN IN UN BANCHINO.. nera con venature rosa.. non so se è lei o no.. ma a me piace... io vado ancora a caccia del Calcedonio violetto!!! hehehhe un bacio Alex e grazie per questa fantastica rubrica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara
      questa rubrica non potrebbe venir meno ormai è un appuntamento fisso del blog e ne ho ancora di pietre da mostrarvi che sicuramente potrei andare avanti per qualche mese, questo è il mio mondo e l'ho sempre fatto con amore, spero solo un giorno di poter tornare a lavorare per quell'ambiente. baci buona giornata Alex

      Elimina
  3. E ci credo che è la tua preferita, nella colorazione azzurra è favolosa e luminosa!
    buona giornata e buon week end (se non ci sentiamo più)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale
      quella pietra sarà pure la mia preferita ma costa quanto un diamante ( soprattutto se non è pompato il colore con trattamenti) è favolosa ho avuto la fortuna di vederla da vivo e dire che ci ho sbavato sopra è dire poco. Buona giornata e buona domenica Alex

      Elimina
  4. Amiamo le stesse cose... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely
      amiamo il bello, non è poi così difficile da amare...ammetto che questo mondo mi ha sempre dato tantissime soddisfazioni. Baci buona giornata Alex

      Elimina
  5. Io finora la tormalina la conoscevo solo di nome per le piastre per capelli, eheheh! La spilla della seconda foto è stupenda :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara
      qui scopri tantissime nuove pietre e gemme che non conoscevi, l'ho creata apposta per farvi capire che esistono bellissime pietre che non sono conosciute ai più. Baci buona giornata Alex

      Elimina
  6. Ciao cara Ale... Grazie tanto per il tuo commento. Le prime 4pietre sono bellissime. Io adoro questo coloro, penso al mare. Ti auguro buon week end. A presto. Xoxo V.V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vera
      è sempre un piacere passare dal tuo blog e leggere e lasciarti un saluto sei una bellissima persona, e hai una figlia stupenda. Baci buona giornata Alex

      Elimina

Grazie per essere passato. Thanks for your visit. Se si muove una critica nei confronti di chi scrive, pregasi di farlo con decoro, usando un italiano corretto e non da scaricatore di porto. GRAZIE