Visualizzazioni totali

giovedì 21 giugno 2012

Quando il passato ti riassale alla gola

Ciao ragazze,
come a volte avete letto nei tag sapete che c'è stato un momento della mia vita di cui non ho mai detto nulla di specifico, ho solo sempre detto che mi ha fatto molto soffrire, ma mi ha reso più forte, forse.
Quel passato duro e difficile ha deciso ancora una volta di ribussare alla porta della vita della nostra famiglia ed ora credo di dover affrontare nuovamente qualcosa che metterà a dura prova me e tutti coloro che mi voglio bene.
Vi racconto cosa è successo così potrete capire cosa sto per affrontare e cosa ho il terrore di rivivere.
Otto anni fa mia madre si ammalò di tumore al seno guarì, ma seguito di questo grande male cadde in depressione e dopo due lunghissimi anni, ricoveri e aiuti forzati aveva ripreso in mano la sua vita, ritornando più forte di prima. C'è stato più di un momento nel quale la mia famiglia stava per andare a ramengo, ma  grazie a tutta una serie di amici ( che ho avuto la fortuna di avere anche al mio matrimonio a cui sono molto grata e in cuor mio continuo a ringraziare) siamo riusciti a rimanere a galla, a non affondare con lei, anzi a riportarla alla sua esistenza.
Ora non so per quale motivo, ma questo problema si sta riaffacciando alla nostra vita, vi garantisco ragazze che sto già tremando solo all'idea di dover ripercorrere un lunghissimo calvario, lungo il quale ferirci era cosa più facile e semplice di questa terra.
Questo fatto è stato il principale motivo per il quale ho imparato a vedere tutto a colori, a rincorrere sempre il momento dandogli il giusto valore, ringraziando di aver avuto gradissimi doni e di poter camminare nel mondo sempre a testa alta.
Da allora ad oggi ho avuto gradissimi doni, ho incontrato la persona che mi sta accanto che amo e da cui sono coccolata e amata, so che questo momento insieme a lui lo posso affrontare e credo che rafforzerà ancora di più il nostro legame.
Il mio grande gruccio è per mio padre ( un uomo stupendo, un uomo di una caratura morale e di grandezza d'animo che fatico a trovare in altre persone, è una persona eccezionale per me è stato ed è una grande guida sia nella vita sia nel lavoro sia mentalmente sia spiritualmente).
Non  voglio vederlo devastato come all'epoca e so già che sta male che si angoscia e si sta arrovellando il cervello per trovare una soluzione, per darle nuovamente una mano alla donna che ha scelto come compagna di vita.
Scusate se uso questo spazio per questo mio sfogo, ma le paure diventano meno enormi e ataviche se le metto bianco su nero, se riesco a razionalizzarle o comunque ad affrontarle.
Quando ti accorgi che un passato che ti ha fatto molto male torna un'altra volta a chiedere un tributo vi garantisco che è paralizzante, ti chiedi ancora una volta quale lezione ti deve passare, a quale errore bisogna rimediare, per quale motivo devi ancora soffrire e combattere.
Ve la racconto così come so esternare meglio le angosce in poesia

Una porta si aperta di nuovo
alle tue spalle,
un'aria gelida percorre la schiena.
Non vuoi voltarti perchè da quella porta
escono solo fantasmi
che se gli dai la possibilità posso saltarti al collo
e portarti indietro di anni
senza che tu possa dire o fare qualcosa.
Fantasmi che danzano di fronte a te
spettri che voglio un tributi che tu
hai già pagato.
Cosa fare?
Fermarsi, riflettere e agire con estrema calma
non perdere l'orizzonte
cercare di guardare sempre oltre l'ostacolo
avere una forza d'animo e una tenacia nelle proprie forze
e con animo fortificato e una nuova unione affrontare
un'altra volta la tempesta.

Ecco così conoscete ora la mia grande lezione che ho dovuto affrontare, mentre mi stavo laurendo e frequentavo il master, ( studiavo di notte il resto della giornata facevo tutto dal seguire  le lezioni a gestire la casa) non racconto questo  per portare l'esempio, solo per avvisarvi che la gestione di questo piccolo salotto sarà magari un po' meno continua anche se resta un angolo tutto mio e non voglio trascurlo, ma a volte il mio umore potrebbe non essere adatto per dedicarmi a delle frivolezze che rasserenano l'animo.
Non ho intenzione di chiudere il blog perchè tra voi ho trovato delle amiche con le quali confrontarmi, ma abbiate un po' di pazienza se dovessi perdere la mia solita solarità e la mia solita voglia di vivere, non ho intenzione di mandare tutto a monte e rovinarmi la vita, ho deciso di essere una persona positiva e di vedere tutto a colori, tutto ciò so che mi aiuterà a rialzarmi nuovamente ancora più forte e sicura di me,  vi prego non giudicatemi male, non tirate conclusioni affrettate.
Ho deciso di essere completamente onesta e trasparente con voi ecco perchè vi ho raccontato questa storia di vita, forse qualcuno di voi dirà che sono esibizionista, che mette in piazza i cavoli suoi che vuol farsi vedere che lei è capace di affrontare tutto con grande tenacia e volontà...no ho raccontato questa storia prima che mi sotterri, per poter vederla con razionalità leggerla su una pagina riesce ad aiutarmi a raccogliere tutte le forze per non mollare ancora una volta.
Vi ringrazio se vi siete fermate a leggere queste righe, vi ringrazio se avete voluto passare ancora una volta un attimo in mia compagnia vi ringrazio per avere ascoltato il mio grido di aiuto.
Baci grazie buona giornata e

Vi auguro
Che il sole splenda sempre sopra la vostra vita,
 che il bacio dell'amore vi raggiunga ovunque voi siate,
che l'abbraccio di un amico sia sempre a vostra disposizione,
che la carezza del vento vi racconti favole serene,
che la pioggia accolga le vostre preghiere,
che il sorriso di un bambino vi strappi un sorriso
che un musicista rallegri sempre il vostro animo.
Alex



19 commenti:

  1. Alex,avevo notato la tua "assenza", non ho parole, ti dico solo che sto piangendo, ma tu tieni duro ora più che mai, per te, per tuo marito ,ma soprattutto per i tuoi genitori, devi essere la loro forza e tenerli stretti stretti a te.Ma questo tu già lo sai...
    Ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale,
      grazie non sapete quanto questi commenti danno forza a un animo che sta affrontando vecchi fantasmi, ma oggi ho capito che rispetto al passato ho un arma in più mio marito, e l'esperienza che ho fatto all'epoca e questa volta mi servirà per affrontare serenamente anche questa nuova ondata di difficoltà. Grazie veramente di cuore perchè anche il fatto che abbiate lasciato un piccolo commento per me vuol dire tantissimo. Baci buona serata Alex

      Elimina
  2. Ciao Alex,
    lo so che le parole sono poca cosa e non ci conosciamo personalmente, ma leggere questo post mi ha messo addosso tantissima tristezza. Anche io ho passato qualcosa di simile con una persona che mi era molto cara, non un familiare ma un'amica molto stretta. Capisco in piccola parte quello che provi, è un percorso angosciante, ti alzi la mattina col batticuore per la paura e ti corichi nello stesso modo. Non so perchè la vita ci metta davanti a queste prove una o più volte, ma per quel poco che ho visto mi sembri una che non molla, è veramente ammirabile quanto tu sia combattiva, non credo che io ci riuscirei. Spero che la tua tenacia posso aiutarti anche in questo momento e mi auguro con tutto il cuore che le cose si risolvano felicemente per tutti i tuoi cari. E se mai avessi voglia di sfogarti, ricordati che noi siamo qui per te, non per i trucchi che ci mostri!
    Un abbraccione virtuale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clara,
      grazie perchè sapere che qualcuno può lontanamente capire mi rincuora, sono sempre molto restia a raccontare questa storia perchè è una ferita che ha fatto molta fatica a rimarginarsi, ma grazie a persone speciali ho visto la mia vita diventare migliore. Si sono una che non molla perchè proprio oggi mi sono accorta che scrivendovi quello che mi sta capitando ho avuto la possibilità di rivedere i miei errori e scoprire che forse con un'altra tattica potrei ferirmi in modo meno profondo. Baci buona serata grazie ancora Alex

      Elimina
  3. Alex mi dispiace tantissimo per quello che ti sta succedendo, e sappi che ti sono vicina per quel poco che un'amica di blog può fare. Non penso tu sia un'esibizionista, anzi credo tu abbia fatto bene a parlarci di quello che stai passando perché sfogarsi fa bene. Spero che tutto si risolva per il meglio anche questa volta, cerca di tenere duro.
    Ti abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara,
      grazie hai capito perfettamente quello che volevo raccontarvi, portarvi la mia esperienza perchè possiate capire qualcosa di più di me. Farò del mio meglio per essere forte e tenace, so che ho armi che prima non possedevo la stessa esperienza mi farà commettere meno sbagli e mi procurerà meno ferite. Baci buona serata Alex

      Elimina
  4. A volte "sputare" tutto fuori, mettere tutto nero su bianco, aiuta a dare dei connotati diversi alle cose..a volte permette di prenderne momentaneamente le distanze, allontanarle, mentre ti stanno consumando dentro..io sono di quest'idea, perciò ti posso solo dire di buttare fuori tutto quello che hai dentro, quello che ti devasta, la tua paura, i tuoi timori, le tue angosce..buttale fuori, in ogni modo possibile. E tieni duro, per te, per tuo padre, per tuo marito e per la tua mamma.
    Un abbraccio.
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara
      si ammetto che avervi raccontato tutto mi ha aiutato a vedere con distacco la situazione, vedere i miei errori e muovermi di conseguenza. Mi sono accorta che posso affrontare con una nuova forza anche quest'altra sfida che il tempo mi mette di fronte, sono pronta cercherò con le mie armi di combattare questo ennesimo drago, in questo momento so che possiamo farcela, il pensiero positivo ormai non è solo un modo di parlare ma di agire. Grazie non sapete quanto bene mi abbiano fatto le vostre parole. Baci buona serata Alex

      Elimina
  5. La vita ci mette a dura prova continuamente... io purtroppo (dato ke non riesco a trovare uno straccio di lavoro decente) divento ogni giorno più apatica e triste, ci sono dei momenti in cui mi sento più allegra ma in altri è tutto nero... ti auguro di superare di nuovo questi momenti e ke il sole splenda di nuovo sulla tua famiglia! un abbraccio forte forte!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eva
      grazie, non sapete quanta forza mi avete trasmesso che mi ha aiutata ad affrontare al meglio la giornata di oggi, spero che le cose si sistemino presto, e che il sole torni a splendere sulla mia famiglia. Sono una persona fortunata so che uniti possiamo ancora una volta affrontare questa tempesta, siamo più forti di allora e possiamo darle maggiormente una mano. Baci buona serata Alex

      Elimina
  6. Piccola...ti abbraccio e condivido la tua ansia..le tue preoccupazioni...sono quasi 3 anni che vivo la stessa cosa con mia madre..!!!Adesso..sembra andare un pò meglio..ma ci sono giornate che non possiamo neanche lasciarla da sola..!!!2 volte ha cercato di fare la cosa più brutta..e fortunatamente entrambe le volte siamo riusciti ad evitare il peggio..!!!Psicofarmaci...la vicinanza di noi figlie..delle nipotine..oltre questo non sappiamo cosa fare..!!!Quindi ti capisco..in tutto quello che scrivi..rivedo le mie stesse paure..!!Prima non capivo..pensavo che questo tipo di malattia non esistesse sul serio..che fosse tutta una paranoia mentale..ma da quando mia madre ha iniziato a stare male...lei che ha sempre combattuto per tutto nella sua vita..che ha portato avanti 2 famiglie..quella d'origine e la nostra...che ha creato un attività di successo dal niente...per esigenza...e poi vederla con lo sguardo vuoto..assente..che piange solo..sono senza parole..e tanto demoralizzata!!!Noi siamo qui..ci saremo sempre..questo deve essere il tuo angolo di pace..anche se solo per brevi momenti...!!Ti abbraccio con tutto l'affetto che sai che ho per te...forza amica mia...!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu,
      tesoro spero che troviate presto la cura per la tua mamma, quando trovarono la cura per la mia e la riebbi come me la ricordavo fu uno dei giorni più belli della mia vita. Quando ho visto ieri lo spettro mi sono angosciata, forse è stata solo una cosa passeggera, ma un giro della sua dottoressa vorremmo faglielo fare. Oggi sembra tutto normale ma credo che sia il caso di far fare un piccolo tagliando alla mamma, così per sicurezza. Quello che ti posso augurare è che lo sguardo di tua madre ritorni vispo come quello della mia, tua madre assomiglia tanto alla mia è una donna che si è sempre data da fare, super attiva e vederla su divano buttata lì mi faceva urlare e incazzare, mi sono accorta che così non ottieni nulla, anzi aizzi la sua cattiveria e da quella lei prende forza per distruggerti. Garantisco che non auguro a nessuno di vivere questa esperienza, spero che troviate assolutamente la chiave per tirarla fuori perchè vedere spegnersi una persona cara è un dolore immenso.Ti sono vicina, fa del tuo sorriso un modo per attraversare la rete che tua madre ha eretto. Se posso aiutarti e hai bisogno di qualcosa non esitare a scrivermi sulla mia posta elettronica e la mia esperienza può darti una mano non esitare a chiedere. Baci grazie buona serata Alex

      Elimina
  7. Tesoro... la mia settimana è stata piuttosto traballante, ma rieccomi qui'... lontana, ma vicina con il cuore, perché per me sei un'amica distante, ma pur sempre un'amica, io non so bene come potrò esserti utile, ma credimi che se posso fare qualcosa io la farò... so che sei forte, che sei una splendida e speciale persona e che anche stavolta ne uscirete a testa alta... ti abbraccio con tutto il mio affetto Simo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo,
      grazie diciamo che sembra un po' più tranquilla, solo il fatto che tu abbia lasciato un tuo commento questo mi da forza per affrontare il futuro con il sorriso sulle labbra. Baci buona serata Alex

      Elimina
  8. Ciao Alex, non dico mai nulla di me, ma se può farsti sentire meno sola sappi che dall'anno scorso ad oggi sto affrontando tumori uno dietro l'altro e ho perso un pezzo di vita da pochi mesi. Non c'è molto da dire. Il peggio lo attraversano loro. Devi essere forte per loro e con l'età che avanza, la capacità di espansione di questo male sarà minore, fai leva su questo e spera. E prega. Ti sono vicino. Alina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alina
      ho imparato con il tempo a parlare dei miei problemi con le persone che mi stanno accanto, ma questa volta ho usato questo mezzo perchè volevo distaccarmi dal problema visto che ci sono stata immersa per due lunghi anni.Il tumore l'ha debellato, il problema che è tornata la sua depressione che si scatenò a causa del tumore, è quella che è un calvario, perchè lei non ha mai accettato questa grossa difficoltà ed ora ci ritroviamo dal via con questa nuova mazzata da affrontare. Lei non accetta che a volte alcune cose non vadano bene, che ci possano essere degli intoppi nella vita, e quindi vuoi una cosa vuoi un'altra è rientrata nel suo mutismo e nelle sue ossessioni. Grazie ti sono vicina anch'io per quello che hai e stai affrontando, so cosa vuol dire lottare insieme a loro. Baci buona giornata Alex

      Elimina
  9. Alex, stella, mi addolora leggere queste cose e, anche se da lontano, ti abbraccio forte e ti sono vicina!
    Tu ci sei sempre stata per me, con una parola carina o di conforto, e ho tutte le intenzioni di fare lo stesso per te: esserci.
    Abbraccio forte anche la tua mamma, dille che nel web hai una rete di amiche mai viste prima che però ti vogliono bene e sono vicine a te e a lei.
    E pregano per voi.
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia
      grazie non sai quanto bene facciano le tue parole, meglio di qualunque calmante e medicinale.
      Grazie per l'abbraccio è giunto fino a qui e grazie per esserci. Baci buona giornata Alex

      Elimina
  10. Hey very interesting blog!

    My web page; diseño web

    RispondiElimina

Grazie per essere passato. Thanks for your visit. Se si muove una critica nei confronti di chi scrive, pregasi di farlo con decoro, usando un italiano corretto e non da scaricatore di porto. GRAZIE