Visualizzazioni totali

mercoledì 30 marzo 2011

Scelte per i prossimi acquisti di primavera estate 2011

Ciao a tutte,
premettendo che mi sto organizzando per fare in modo che il mio portafogli diventi a fisarmonica e inizia a riempirsi di soldi invece che svuotarsi ogni volta che mi reco per negozi.
Volevo presentarvi due chicche di vestiti di max e co http://www.maxandco.com/it/Pagina-Iniziale   io mi sono innamorata di entrambe i vestiti uno l'ho già provato ma aspetto che arrivi anche l'altro...detto tra noi li acquisterei tutte e due mi piacciono troppo
Primo modello (prezzo 165€)

c'è in questa tonalità e nella tonalità dei blu azzurri io l'ho provata così e mi piace parecchio con un paio di sandali viola ( quelli di un vecchio post sempre che riesca a trovarli) e una pochette viola per restare in tema, trucco sulle tonalità del viola magari con un tocco di verde tanto per sottolineare l'occhio.
Altro candidato è questo ( prezzo 179€)
Molto elegante contando che è il matrimonio si svolge a luglio nel pomeriggio qui sotto ci metterei un paio di sandali comunque colorati magari gli stessi viola che vorrei mettere sull'altro vestito perchè neri non mi andrebbero vorrei spezzare questo monocromia con qualcosa di allegro, chic ma neanche troppo ricercata...non sto andando alla scala solo a un matrimonio.
Loro due sono i due papabili per l'evento ora ve ne mostro un terzo che mi piace tantissimo molto easy e fresco così almeno sembra sul catalogo 
Ebbene si mi sono innamorata dei vestiti di max & co li adoro mi sembrano molto giovanili e versatili, utilizzabili per qualunque occasione sia di sera sia di giorno sia per un happy sia per il lavoro, elegante ma non formale e ingessata...ci vuole colore e voglia di osare nella vita.
Per ora è tutto dal mondo dei miei vorrei...mi fermo qui perchè ne ho ancora moltissimi di vorrei...ma ora i più urgenti e papabili sono questi.
Alla prossimi baci dalla vostra trendy e folle Alex

venerdì 25 marzo 2011

Ciao a tutte

Ciao a tutte,
buona sera e buon inizio di week end spero che il tempo ci assista, perchè in questi giorni il sole che ha illuminate le giornate mi ha portato una ventata di allegria voglia di fare ed uscire dal letargo.
In questi giorni ero stanziale dai miei genitori, in quanto non mi sono trasferita a Mantova come ogni settimana anche perchè oggi avevo il controllo per la mia ciste che avevo asportato, ne avevo parlato nel mio post su di me.
Non so voi ma io avevo bisogno di sole, di luce e colori così giovedì ho preso le scarpe da running la mia tutina tecnica ( regalo di natale di mio marito) e sono andata a correre nel parco che ho dietro casa. Beh ragazze è un parco molto grande ha dei laghetti e c'è un bellissimo percorso anche con gli attrezzi, mi sono messa alla prova e ho percorso 5 km, è stata una vera soddisfazione pensare che un anno fa era solo un sogno di poter fare il giro completo di corsa, oggi questo piccolo grande sogno si è realizzato. La cosa bella di questo parco che si sta riempiendo di colori, di fiori variopinti che mettono allegria e pace. Il parco con la bella stagione oltre ad avere una miriade di persone che corrono ci sono anche mamme con i loro piccoli che tutti tronfi e sorridenti si fanno scarrozzare in passeggino o dormono beati, beata innocenza è bello regalare un sorriso a un bimbo mentre si corre immersi nel proprio mondo di musica e pensieri, solitamente viene sempre ricambiato.
Correre mi aiuta a lasciare andare certi pensieri e fare in modo che il mondo mi continui a sorridere, ho imparato con il tempo che il sorriso più difficile è imparare a farlo con gli occhi, quando una persona inizia a sorridere con lo sguardo probabilmente ha ottenuto tutto dalla vita o meglio ha fatto in modo che la vita gli continui a regalare delle bellissime esperienze.
Non è facile capire che pensare in modo positivo e costruttivo porta sempre ad ottimi risultati, magari non immediati ma arrivano.
Certo la mia vita è cambaita molto da quando ho conosciuto la mia dolce metà, mi ha dato la tranquillità sentimentale e la sicurezza che stiamo costruendoci un futuro insieme, spesso questo porta a vedere il mondo con occhi diversi, ad essere più propositivi e recepire meglio i messaggio che il mondo ci manda.
Ogni volta che mi metto a questa tastiera non so cosa vi scriverò, non so se vi racconterò di me o di qualche magnifico prodotto che ho incontrato sulla mia strada, ogni post nasce dalle mie dita, così come viene senza freni e senza veli.
Il mio grande sogno è quello di scrivere o meglio completare almeno un libro dei tanti che ho iniziato, ma a volte mi sono autocensurata, magari anche inconsciamente e mi sono frenata per paura di ottenere un rifiuto, di sentirmi dire che non ero adeguata che quello che scrivevo era banale.
Grazie a questo blog nato per gioco e soprattutto ad ognuna di voi che visita e legge i post che nascono dal correre sfrenato delle dita sulla tastiera,  ho deciso di riprendere in mano questa grande sfida che ho sempre lasciato lì a mezz'aria, sempre non ben definita e delineata perchè impegnarsi a volte vuol dire anche scontrarsi più e più volte contro una porta sbattuta in faccia, ma questo non mi fermerà nel mio intento di creare prima o poi un libro che possa veramente appassionare ed entusiasmare i lettori.
Adoro leggere perchè mi porta in un mondo lontano da qui, ma scrivere beh quell'ebbrezza di altri mondi creati apposta per te, dove tu puoi rifugiarti e trovare l'ispirazione e il bandolo della tua vita, lì scrivi e ti rifugi lì incontri i tuoi personaggi che sanno un po' della tua vita, e sanno dove vorresti andare...ma tu non sai cosa ancora faranno loro.
Il mondo della fantasia che quando sei piccolo alimenti a più non posso, ma quando cresci ti dimentichi quasi di lei perchè ti sembra puerile alimentarla, forse è lo sbaglio più grande che può fare ogni essere umano, non vivere nel mondo della fantasia. Lì si incontrano i miti di quando si era piccoli, lì ci si confronta con i sogni di allora,  lì ci si confronta con il noi più intimo.
Ancora una volta ho lasciato che fosse l'animo poetico a parlare senza mettere freni e catene, così è nato nuovamente un post introspettivo e personale che non vuol essere nulla di più che due parole con tutte le persone che sento un po' come amici, che si ritrovano in un locale tranquillo dove si può leggere un buon libro, ascoltare della musica piacevole e scambiare due chiacchiere.
Miei cari lettori e amici vi auguro che anche se il vostro cielo è plumbeo presto il sole venga a rischiarvi e se il sole già vi bacia spero che vi renda la vita luminosa, perchè il sorriso che nasce da cuore vi renda migliori.
Baci buona serata e buona notte baci baci dalla vostro inviata sul fronte della follia Alex

mercoledì 23 marzo 2011

Kreativ blogger

Ciao a tutte,
come sempre entrare in questo spazio viturale porta sempre grandi sorprese e soddisfazioni ringrazio ancora una volta claudia per la sua dolcezza per avermi assegnato il questo premio:
Le regole di chi vince questo premio sono 3:
  1. citare 10 blogger
  2. avvisare i blogger premiati
  3. raccontare 10 cose su di se 
Mi sa che sarò ripetitiva, ma quelli che premio sono quelli che seguo e che adoro, per tanti spunti che mi possono dare e per le emozioni che mi trasmettoni.
Claudia che con il suo blogger ci trasmette sempre delle emozioni sincere e offre sempre opinioni importanti su prodotti di bellezza http://claudiadituttounpo.blogspot.com

Fanni perchè affronta la vita con filosofia ma anche con la leggerezza e la voglia di spaccare il mondo continua così http://trailfilosoficoeilcosmetico.blogspot.com
Dadda che sa regarci sempre preziosi consigli per quale prodotto di make up perdere la testa  http://dadda-pezzettidime.blogspot.com
Audrey perchè regala una visione della vita molto ricercata e chic e riesce a trasmetterti l'amore per qualsiasi cosa anche la più banale. http://audreyinwonderland-audrey.blogspot.com
Alexis con il suo blog molto chic e molto raffinato con i suoi outfit bellissimi e sempre ricercati con una certa cura per il particolare http://virtuosismichicalexis.blogspot.com 
Lollo un vero staffilatore del mondo della moda, che con ironia tratta qualunque argomento in modo divertente e unico un vero mito http://lollofashionaffair.blogspot.com/
Marzia con i suoi post chiari e molto precisi che danno informazione preziosi per dell'amati del make up http://beautyobjective.blogspot.com/
Veronica con il suo modo divertente e molto chiaro ci da sempre dei consigli su make up e l'uso di tutti i pennelli e vari prodotti http://iloveshoppingmakeupposo.blogspot.com/
Morgana che con i suoi post colorati e pieni di gioia ti strappa sempre un sorriso http://mekemeup-themorgana1985.blogspot.com/
Veronica con il suo entusiasmo e la sua spontanetà contaggia tutti a sorridere http://veronicaofficialblog.blogspot.com/ 

Bene mie care e cari lettore vi racconto 10 cose di me che non sapete:
1) Mi chiamo Alessia ma ho anche un secondo nome Cristiana che mi ha dato qualche noia nella mia vita, ma ultimamente mi sono riappacificata con lui
2)Sono nata il 16 guigno 1978 sono una Gemellina di cui vado molto fiera 
3) Sono un tipo estroverso e vulcanico
4) Amo cucinare e mi diverto tantissimo ad invitare amici a pranzo o a cena
5) Pratico da 8 anni un corso di ceramica in cui mi cimento e cerco sempre di superare i miei limiti
6) Adoro nuotare e solitamente mi cimento in 40 vasche ogni volta che vado
7) Amo giocare a tennis
8) Adoro scarpe, borse abbigliamento e qualunque accessiorio che rappresenti al meglio il mio modo di essere a volte radical chic.....forse
9) Amo viaggiare se potessi avrei sempre la valigia pronta 
10) Adoro l'Australia e la Nuova Zelanda
Baci a tutti continuate così perchè siete dei magnifici blogger buona serata Alex

lunedì 21 marzo 2011

PRIMAVERA

Ciao a tutte /i,
oggi finalmente il sole ha deciso di venirci a far compagnia, siamo molto contenti che abbia lasciato la sua casetta e sia venuto qui da noi... un po' di colore e di luce, finalmente è arrivata la primavera e i primi boccioli stanno già occhieggiando, i colori scuri invernali lasciano il posto a quelli pastello, ora il vestiario gli  accessori e il make up posso essere un'esplosione di colore.
Il mio guardaroba nei giorni scorsi si è arricchito di una piccolina: una nuova borsa di Braccialini eccola
...Ora si sente sola ha bisogno di un paio di sandali che le facciano compagnia, quali vi ispirano di più?

So per certo che quelli con il cavalluccio sono anche a tacco alto quelli con le farfalle sul suo sito sono anche alte...http://www.lucianobarachini.com/ fatevi un giro sono molto carine e veramente accattivanti, prezzi non eccessivi, oltre questi due modelli c'è anche uno con i fiori molto carino, un po' più fasciante. Ha anche la pagina facebbok dove trovate tutte le foto dei modelli e i relativi prezzi.Se poi volete avere notizie dei rivenditori nella vostra città basta mandare un email e vi inviano l'elenco dei rivenditori.
Insieme a questo coppia di gioiellini ( borsa già nel mio armadio, sandali al più presto coordinati) ho visto sul sito di Sandro Ferrone un abito blu con disegni verde acqua che coordinerebbe il tutto fatevi un giro ci sono bellissimi abiti e non hanno mai prezzi eccessivi. (vestito intorno al max 80€) http://www.sandroferrone.it/ 
Baci alle prossime spese o meglio ai prossimi post sul mio sport preferito: lo shopping, peccato che il mio portafogli e la mia carta di credito non siano mai contente di questo mio sport.
Buona serata e che il buon gusto sia con voi.

mercoledì 16 marzo 2011

Madina parte prima: ombretti

Ciao Ragazze,
dopo dei post impegnativi, ho deciso di alleggerire un po' l'atmosfera del blog, che forse stava diventando troppo serioso e forse un po' annoiante...
Oggi mi dedico a dei prodotti di un brand tipico di Milano: Madina. Molte di voi che non abitano nella piccola albicocca ( invece di grande mela... albicocca per le sue piccole dimensioni rispetto NY) conosco questo brand tramite questo mitico mezzo che è internet. Qualche settimana fa ho varcato per la prima volta la soglia del negozio e ho iniziato ad acquistare alcuni prodotti, per provarli ma ce ne sono molti altri che mi ispirano che vorrei provare quali i set di rossetti sui toni del marrone.
Per ora mi dedicherò a tre ombretti di natura diversa ma di sfumature tutti sui toni dell'azzurro: il mio colore preferito per chi non l'avesse capito.

Iniziamo da Hypno è un verde petrolio molto intenso scuro che se sfumato ha anche dei rifessi argentei, è un colore che ha una buona tenuta e sull'occhio se usato nella parte terminale da un effetto allungante e sguardo da femme fatal....( non è vero, ma io mi illudo che sia così).
Smrt 15 un ombretto un po' più polveroso ma neanche eccessivamente molto meno degli essence per intenderci, di un verde acqua con tutte le sfumature dei colori del mare, con una punta di oro per ricordarci i riflessi sul acqua...voglia di estate e di sole, visto che qui continua a piovere.
E per finire un bivalve tutto glitter super paiettoso che sberluccica tantissimo e che ti invoglia a serate festoso e luminose, da usare magari per un look trendy in qualche serata per dare luce all'arcata...ma è ancora da sperimentare. Tenuta dei due ombretti semplici ottima, messi al mattino alla sera erano ancora visibili, non sbavano e sono ben sfumabili.
I costi non me li ricordo quello ceh è costato meno era il bivalve 1.50€ il più caro intorno ai 7euro.
Ora vi saluto vi abbraccio e vi auguro buona notte e buona festa per domani baci Alex

martedì 15 marzo 2011

Giappone due

Ciao Ragazze,
ancora una volta il mio post non è una cosa leggera, come ho in testa almeno due o tre post su trucco e nuovo shopping di vestiario.
Il Giappone con stoicismo e umiltà sta cercando di rialzarsi da quella che è stata la scossa di terremoto più forte da sempre, solo che non c'è stato solo il problema terremoto che ha devastato le vite, ma lo tsunamia e il rischio di radiottività che viene immessa nell'aria ogni giorno..credo ceh sia una vita attaccata un filo, sentirsi impotenti, e vedere che non si può in nessun modo intervenire.
Ci sono centinaia di migliaia di vittime, la radiottività che incombe, le scosse di terremoto di assestamento, il panico che striscia nelle strade, tra la popolazione stoica, ma quali pensieri possono attraversare una mente che è stata sottoposta a tali stess?
Vivere in questi giorni nelle isole Nipponiche è snervante, non sapere quale sia il futuro deve essere destabilizzante, come reagireste a una situazione del genere?
Lascereste il vostro paese per emigrare in posti più tranquilli e sicuri, o restereste lì cercando di ricostruire, e aiutare chi ne ha bisosgno?
Sono domande difficili a cui dare una risposta, io personalmente avrei dei problemi non per i terremoti e lo tsunami, ma la paura della radiottività, qualcosa su cui non puoi intervenire e più devastante dove i danni si possono concretizzare dopo anni, quali tumori e leucemie, malformazioni e danni irreversibili. Il terremoto ti può uccidere per un crollo, lo tsunami ti può portar via, ma le radiazioni ti colpisco e agiscono su te e i tuoi futuri figli uccidendoli piano piano tutti i giorni.
Cosa penso del nucleare...non sono per niente favorevole, ne ho paura perchè si gioca con il fuoco e le scorie radiottivie sono difficili da smaltire. Investirei personalmente su energie rinnovabili, quale siano gli svantaggi ora non so dirvi, non so come potrebbero in un futuro essere smaltiti i pannelli fotovoltaigi, e quanti campi bisognerebbe creare per il fabbisogno del nostro paese.
Vi abbraccio e buona serata baci Alex

venerdì 11 marzo 2011

Terremoto

Ciao ragazze,
questo post non sarà ne divertente ne tanto meno di semplice lettura.
Vorrei affrontare con voi un tema che negli ultissimi anni sembra molto più ricorrente di prima...ovvero i terremoti.
Vi racconto cosa accade a seguito di energia spigionata dalla terra...il terremoto è dovuto a una serie di onde che si muovono su piano diversi e quelle che maggiormente incidono sulla vita dell'uomo sono quelle dette L e R  sono quelle superficiali che vibrano sul piano orizzontale ( L) e sul piano verticale (R) rispetto al piano di propagazione. Le onde invece che generano il terremoto sono onde P ed S ( P sono più profonde e vibrano nel piano di propagazione dell'onda le onde S sono le secondarie e vibrano perpendicolarmente al piano della roccia.
Ammetto che già da spiegare a parole il terremoto non sia di facile comprensione, ma io ne sono sempre stata affascinta dalla sua potenza distruttiva, ma  anche della sua democraticità, colpisce chiunque non guarda se ricco o povero, arriva e devasta. La sua potenza è terrribile, i danni che provoca sono ingenti dipende sempre dalle strutture che sono sottoposte allo stess delle onde...
L'avvenimento più devastate che è accaduto in Giappone non è tanto il terremoto che ha distrutto qualche struttura ( non so se avete visto le immagini ma scene di panico non ce ne sono state, loro sono abituali a convivere con il terremoto visto che si trovano su una zona di faglia altamente tellurica...è una zona di fragilità della crosta è la zona di subduzione della crosta stessa; ovvero la crosa si getta all'interno del terra e viene con processi di fusione sciolta.. ( molto semplicistica come descrizione), ma lo stress maggiore lo ha subito il mare che ha dato luogo ad onde anomale dette tsunami ( deriva proprio dal giappone vuol dire onda del porto), sono provocate anch'esse dalle onde del terremoto visto che il cuore ( epicentro) è proprio situato in mezzo al mare...
Questo post è un po' diverso, ha le sue radici nella mia formazione di geologo, sono molto affascinata sia dai terremoti sia dalle eruzioni vulcaniche,  hanno qualcosa di spettacolare anche se devastante.
Ciao buona giornata buon week end se avete domande sono qui a vostra disposizione baci Alex

mercoledì 9 marzo 2011

Ciao...Alessia 2 pensieri tra le nubi.

Ciao a tutte,
sono bloccata a Milano perchè a seguito dell'intervento di settimana scorsa a una ciste, mi si è formato un ematoma e il chirurgo mi vuol vedere venerdì...vi lascio immaginare il dolore che ho sofferto ieri quando a mente serana mi ha siringato l'ematoma.
Ho avuto la fortuna di fare pochi interventi...ma ogni tanto qualche piccola complicazione mi è sorta...quando poi non ti danno neanche l'antidolorifico potete immaginare che goduria.
Visto che devo scaricare le foto che ho fatto dei trucchi che ho preso scrivere le recensioni e sistemare le foto...ma non ho il mio pc, quindi il lavoro è un po' più lungo pensavo di proporvi un Alessia due...
Raccontarvi ancora qualcosa della mia vita.
Sono una persona lontana da qualunque schema, li ho sempre odiati e fin da giovane ho deciso di essere fuori dal gruppo...( il Jack Frusciante della situazione o almeno l'illusione di esserlo) mitico libro della mia adolescenza...un pezzo di storia che quelli nati alla  fine degli anni  70...
I mitici anni del liceo per me sono stati un incubo, qualcosa che è durato 10 anni invece di 5 ( mi sono diplomata nell'anno giusto...solo che per me un anno valeva doppio). Sono stati anni difficili perchè per me seguire le mode voleva dire non ragionare con la propria testa ( e ancora oggi la penso così io non seguo la moda mi innamoro di capi e li rendo un tutt'uno con il mio stile) dove il colore è parte della mia vita...senza colore morirei.
La mia esistenza è un libro di avventure che ogni giorno scrivo in modo indelebile, e non sempre alcuni capitoli sono stati radiosi e felici come avrei voluto...
Ho imparato che essere ottimista porta a vedere e accorgersi del mondo in modo completo e ci da la possibilità di stupirci ogni volta del batter d'ali di una farfalla, del sorgere del sole della bellezza racchiuso in un sorriso di un bambino.
L'ottimisto porta ad aprire porte chiuse a conoscere persone lontane, a volte più vicine dei quelle che frequentano abitualmente la tua casa.
Ho lottato contro mulini a vento, mi sono sentita prendere in giro da quelli che credevo fossere miei amici, ho distrutto e ricostruito me stessa con lunghe lotte interiori, ho cercato il compromesso tra il mio cervello che diceva : ti devo attettare così come sei senza trucchi ne inganni e la società che ti vuole per forza belle e artefatta...beh la lotta è stata vinta con un compromesso che ora mi piace parecchio....ho cambiato look dei capelli da lunghi ( senza forma e scuri) a corti sparati colorati e con colpi di sole...da acqua e sapone a un trucco visibile ma non eccessivo colorato ma non volgare..certo ci sono voluto quasi 10 anni per ottenere questo risultato di cui vado molto fiera oggi, ed ogni giorno si evolve e cresce insieme a me...un look che mi rispecchia a pieno. Perchè così vulcanica...da un geologo che cosa potete aspettarvi, perchè comunque sono un gemello ( segno zodiacale) e sono una che non molla mai, ho letto l'invidia negli occhi degli altri, ho letto commenti stupidi e distruttivi sui miei lavori, ho visto trionfare l'ignoranza, ma non per questo non continuo a coltivare i miei sogni....primo o poi diventerò uno scrittore primo o poi il mondo lo racconterò anch'io con il mio stile....prima o poi aprirò quel portone chiuso.
Se dovessi riscrivere la mia vita...credo che alla fine farei gli stessi errori per arrivare dove sono oggi, perchè se non li avessi fatti non sarei quella che oggi con umiltà, ma anche con orgoglio si specchia e si piace.
Il segreto è attraversare il tunnel che prima o poi tutti noi incontriamo trovare le persone giuste e con loro costruire mattone su mattone ogni giorno qualcosa di nuovo, unico e magico e non dimenticarsi mai di ringraziare coloro che amiamo sia a parole sia a gesti, perchè oggi ci sono domani non sappiamo cosa possa accadere.
Anche questa volta il mio post chilometrico l'ho partorito, e la voglia di scrivere grazie a questo blog e a voi lettori mi sta tornando, e la voglia di sfida il mondo quella non mi è mai mancata.
Baci buona serata buona notte con affetto e amicizia by Alex

venerdì 4 marzo 2011

I primi acquisti della nuova stagione

Ciao Ragazze,
visto che si sta avvicinando il week end e siamo finalmente entrati nel mese della primavera, vi faccio vedere due cosine che ho preso la scorsa settimana.
Un capo è un giubbino di pelle bellissimo,  da Max & co., oltre tutto la nuova collezione di Max è favoloso ha delle gonne e vestiti veraemente trendy e molto utilizzabili. Vi lascio il link http://www.maxandco.com/it/collezioni già impostato sulle collezioni così ci date un' occhiata.
Altro capo che ho acquistato è un vestito che mi ricorda tantissimo gli anni '30 charleston...molto romantico anche se mio marito dice un po' da siura....ve lo mostro io me ne sono innamorata e addosso fa un bel figurone. Vi lascio il link e vi mostro la foto

http://www.nadinefashiongroup.it/galleria
Non credo che l'indosserò con le baby parigine...direi i classici calzettoni.. ma con un sandalo nero perchè no.
Baci ragazze domani vado a farmi un giro in centro di Milano per mettere nella mia wishlist prezzi e pezzi nuovi, così mi sento un po' male.
Baci buona giornata e buon week end Alex
P.S per Audrey è questo l'abito di cui ti parlavo con il quale il tuo gioielli si sposa bene. Buon shopping.

mercoledì 2 marzo 2011

Alessia...una nuvola di idee

Ciao a tutti,
ho pensato che visto non esiste un mio profilo, e non c'è nessun post che parli dell'autrice di questo blog che spazia a 360° prendo spunto dall'idea di presentarmi da Fanni ( tra il filosofico e il cosmetico) blog che vi consiglio di seguire perchè è veramente bellissimo.
Piacere sono Alessia, ma per gli amici semplicemente Ale o Alex.
Sono di Milano, ma la mia vita spazia su tre città diverse...Milano Mantova e Brescia...vi chiederete perchè?
Semplicissimo la casa mia e di mio marito è Milano, perchè quando l'abbiamo acquistata beh lavoravo là, lui è di origini bresciane e lavora a Mantova da dove attualmente scrivo...si può dire che siamo pendolari...e sempre pronti a partire con la borsa sempre in mano.
Questo continuare andare avanti indietro mi ha fatto maggiormente apprezzare la mia città natale, ma adoro anche Brescia forse perchè ad ogni angolo ho un bellissimo ricordo, comunque vi consiglio di visitarla ne vale la pena.
Avevo fatto una scelta che comporta una scelta le cui conseguenze sono a me note ( matrix tre) è una frase che ho usato molto per definirmi. Ho fatto una scelta di studi che mi portasse lontano dal mondo lavorativo di mio padre, io laureata in geologia e master in gemmologia lui intriso di economia e finanza...beh gli scherzi della vita portano poi a percorrere strade diverse da quelle che ti eri prospettato.
Ho lavorato 3 anni e mezzo nel mio campo, mondo della gioielleria come controller di produzione era bello, mi piaceva e avrei fatto anche carriera perchè il mio ultimo capo credeva profondamente in me...il titolare dell'azienda pur stimandomi a malincuore mi ha lasciata a casa perchè la ditta era sull'orlo del fallimento, attualmente non so come stiano ho perso i contatti con loro.
Così a 7 mesi dal matrimonio mi ritrovavo disoccupata con un futuro mutuo da pagare...vi assicuro che una piccola crisi l'ho avuta, poi per non stare a casa ho iniziato ad aiutare mio padre con il suo nuovo studio indipendente e così ho iniziato a studiare nuovamente, ma questa volta non più terromoti, vulcani e gemme, bensì fondi e portafogli....un mondo completamente nuovo. Ora grazie a questa scelta posso lavorare ma ovunque mi trovi, mi basta il mio inseparabile pc e una connessione internet e il gioco è fatto.
Avete scoperto che ho una grande passione che è nata e cresce sempre di più al passare di ogni corso che frequento...il mio corso di ceramica. Il corso ha tirato fuori la mia creatività, che non ho mai smesso di alimnetare, infatti scrivo poesie, racconti e romanzi sempre quando ho tempo e ispirazione, vorrei diventare scrittore da grande ( forse non mi sono accorta che sono già grande) ma alimentare i sogni è molto importante e allora continuo a farlo, so che prima o poi riuscirò anche a realizzare quel sogno.
Ho trovato me stessa dopo tanto peregrinare, ho dovuto crescere a seguito di un grosso problema di salute che abbiamo affrontato qualche anno fa in famiglia, meno male che alla fine tutto è andato per il meglio, e dopo che avevo passato questo tunnel il destino, mio percorso già scritto, mi ha fatto incontrare il compagno della mia vita, con il quale sto costruendo un futuro e con cui cresco ogni giorno che passsa.
Beh penso di avervi annoiato abbastanza, vi mando a tutti un abbraccio caloroso un bacione vi auguro buona serata  mia piccola comunità di assidui lettori...dalla vostra invia nel mondo Alex

Essence o non essence questo è il dilemma

Ciao Ragazze,
questo è un post tutto make up. Da qualche tempo non affrontavo più argomento trucchi così ho deciso di farvi vedere la piccola collezione di Essence che ho iniziato a fare dall'inizio dell'anno.
Iniziamo con la piccola collezione di ombretti che ho acquistato prima che alcuni andassero fuori produzione.
Vi inserisco la foto
Ho provato quasi tutti i colori mi mancano alcuni della palettina, ma hanno una tenuto favolosa se sotto ci si prepara la palpebra con il tris di correttori sempre di essence, usando soprattutto il rosa.

In questa foto non cc'è solo il correttore, ma anche eyeliner che ho usato una volta, mi piace il colore ma all'inizio mi pizzica un po'. Il blush è quello che adoro è il n° 30 è favoloso ha un colore molto naturale, facilmente sfumabile e non troppo vistoso.
I prodotti che maggiormente mi hanno deluso suo i mascara scovolino troppo grosso, colore mal steso e quello viola colora poco, pettinano e non capisco se mi allungano o no le ciglia, contando che ho anche le ciglia lunghe....non ho ancora trovato il giusto mascara per i miei occhi, tenterò nuovamente.
In compenso mi sono innamorata di due rossetti





che mi hanno lasciata molto soddisfatta, colori bellissimi sulle labbra, accorgendomi che il colore migliore per me è sui toni della terra, e poi resistente anche al cibo, cosa che mi fa moltissimo piacere.

Spero di esservi stata utlile se avete domande sono a vostra disposizione e soprattutto se volete altre foto le farò prossimamente, se volete gli swacth soprattutto degli ombretti.
Baci alla prossima dalla vostra inviata del fronte dei cosmetici